Crostata soffice di prugne
Stampa la ricetta Pin

Crostata soffice di prugne

PortataDessert
CucinaItaliana
Preparazione 30 minuti
Cottura 30 minuti
Tempo totale 1 ora
Porzioni 8

Ingredienti

Preparazione

  • Ora lavate accuratamente e tagliate a pezzetti, eliminando il nocciolo centrale, le prugne, mantenendo la buccia.
  • In una casseruola dotata di coperchio mettete a sciogliere il burro a fuoco basso, aggiungete lo zucchero e i pezzetti di prugne e mescolate accuratamente.
  • Abbassate il fuoco al minimo , mettete il coperchio e lasciate cuocere a lungo, mescolando spesso, finché il composto non risulterà appena più morbido di una marmellata classica.
  • Quando una goccia posta su un piattino freddo inclinato cola molto poco, è ora di spegnere il fuoco e lasciare intiepidire la composta di prugne .
  • Passate il composto al passaverdure classico a manovella per eliminare bene le bucce e lasciate raffreddare la marmellata cremosa.
  • Ora imburrate e ed infarinate una teglia per crostata e stendete con il mattarello una metà della nostra amata pasta frolla li evitata in modo da ricoprire bene il fondo della tortiera.
  • Ora imburrata e ed infarinate una teglia per crostata e stendete con il mattarello una metà della nostra amata pasta frolla limitata in modo da ricoprire bene il fondo della tortiera.
  • Quando la marmellata cremosa di prugne sarà fredda o appena tiepida cospargetela abbondantemente sulla pasta frolla nella tortiera.
  • Prendete adesso la rimanente pasta frolla e con le dita ben fredde sbriciolatela il più possibile a fiocchetti piccoli e cospargete quest’ultimi sulla superficie della nostra crostata cospargendoli ben bene.
  • Prendete adesso la rimanente pasta frolla e con le dita ben fredda e sbriciolatela il più possibile a fiocchetti piccoli e cospargete quest’ultimi sulla superficie della nostra crostata spargendo lì del bene.
  • Cuocete la crostata soffice di prugne in forno statico a 180° per circa 25 o 30 minuti, facendo ben attenzione che la frolla Non si scurisca eccessivamente.
  • Lasciate intiepidire nel forno spento a sportello aperto e servite , dopo averla lasciata raffreddare ancora fuori dal forno, quando è ancora leggermente tiepida. Probabilmente si sbriciolerà, ma è talmente squisita che anche le briciole spariranno in un attimo!