Risotto pioppini e asiago

Il risotto con pioppini e asiago è un primo piatto semplice ma coreografico, dal sapore delicato.

I funghi pioppini non sono particolarmente saporiti, ma hanno una bella consistenza che permette loro di rimanere ben interi anche in cottura. Io associo a questi funghi l’Asiago di alpeggio, tenero e abbastanza dolce, in modo da ottenere un risotto dal sapore delicato.

Risotto con pioppini e asiago

Portata Primi
Cucina Italiana
Keyword Facile, veloce
Preparazione 30 minuti
Cottura 20 minuti
Tempo totale 50 minuti
Porzioni 2

Ingredienti

  • 200 g riso Carnaroli
  • 350 g circa di funghi pioppini freschi
  • 70 g di formaggio Asiago di alpeggio
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 cucchiaio di prezzemolo tritato
  • ½ bicchiere di vino bianco secco
  • 2 noci di burro
  • 2 cucchiai di olio extra vergine di oliva
  • Brodo vegetale q.b.
  • Sale q.b.

Preparazione

  • Iniziate il risotto con pioppini e asiago preparando i funghi. Separate delicatamente i funghetti dalle famigliole ed eliminate l’ultimo tratto di gambo, soprattutto dai funghi più grandi. Se i pioppini dovessero risultare terrosi, risciacquateli velocemente sotto il getto di acqua fredda.
  • Nella pentola che intendete utilizzare per il risotto ponete l’olio, una noce di burro, lo spicchio di aglio sbucciato e tagliato a pezzettini, e soffriggete per 1 minuto circa.
  • Aggiungete ora i funghi, mescolate un minuto a fuoco vivo, aggiungete il prezzemolo tritato, salate e abbassate il fuoco.
  • Dato che i pioppini tendono a rilasciare poca acqua in cottura, bagnateli con un mestolo del brodo vegetale caldo che utilizzerete poi per la cottura del risotto con pioppini e asiago.
  • Dopo circa mezz’ora di cottura, i pioppini dovrebbero essere pronti, ben cotti anche se ancora consistenti. Fate evaporare l’eventuale liquido rimasto e cominciate la preparazione del risotto.
  • Aggiungete il riso ai funghi e lasciate tostare un paio di minuti, mescolando di tanto in tanto, quindi bagnate con il vino e lasciatelo evaporare del tutto.
  • Portate il riso a cottura aggiungendo mestoli di brodo vegetale bollente fino ad ottenere il grado di cottura che preferite, io di solito ci metto venti minuti.
  • A questo punto, a fuoco acceso ma bassissimo, mantecate il risotto con pioppini e asiago con una noce di burro e l’asiago tagliato in cubetti molto piccoli.
  • Non appena l’Asiago si sarà sciolto, lasciate riposare il risotto con pioppini e asiago a fuoco spento un paio di minuti e servite.

 

Iscriviti alla Newsletter diCucina con Benedetta

Invalid email address

2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.