quiche lorraine ai porri

La Quiche Lorraine ai porri è, ovviamente, una variante della famosissima quiche lorraine, nata in Francia e ormai famosa e apprezzata in tutto il mondo.

La quiche lorraine ai porri ha una marcia in più , grazie al sapore deciso dei porri , che accompagna e non sovrasta il gusto della pancetta affumicata.

Questa quiche è davvero semplice da preparare… la versione originale prevede la cottura in bianco della pasta brisee , cioè una sua precottura senza il ripieno, ma io in genere salto questo passaggio.

Naturalmente , pre cuocere la pasta le conferisce maggiore croccantezza , ma se usate la pasta brisee pronta in rotolo , che è tirata molto sottile, potete tranquillamente farcirla da cruda.

Se avete voglia e tempo, qui trovate come preparare la brisee in casa.

quiche lorraine ai porri

Quiche Lorraine ai porri

0 da 0 voti
Preparazione 15 min
Cottura 25 min
Tempo totale 40 min
Portata Torte salate
Cucina Italiana
Porzioni 8

Ingredienti
  

  • 300 g pasta brisee
  • 2 porri
  • una conf pancetta affumicata a dadini
  • 150 g groviera
  • 3 uova
  • 100 ml panna
  • 3 cucchiai parmigiano grattugiato
  • sale
  • pepe
  • 10 g burro

Preparazione
 

  • Stendete la pasta brisee in un cerchio sottile , o srotolate quella già pronta
  • Imburrate e infarinate uno stampo da crostata e ricopritelo con la pasta.
  • Bucherellate il fondo con i rebbi di una forchetta e mettete la tortiera in frigorifero.
  • Affettate sottilmente la parte bianca dei porri e fateli stufare in padella con poco burro ,rosolate lievemente e aggiungete poca acqua , continuando la cottura finchè i porri non siano morbidi.
  • In un' altra padella, rosolate la pancetta , senza aggiungere grassi, la pancetta rilascerà i suoi.
  • In una ciotola rompete le uova, e sbattetele con la panna e 2 cucchiai di parmigiano grattugiato , formando una crema semiliquida.
  • Tirate fuori la tortiera dal frigorifero disponete sul fondo i porri, la pancetta e il groviera grattugiato.
  • Ricoprite con la crema di uova , infine cospargete con il rimanente parmigiano.
  • Infornate a 170 gradi per una ventina di minuti, quindi alzate a 180 per altri dieci minuti, o finchè la quiche non si presenti ben dorata.
  • Servire calda ma non bollente

 

LASCIA UN COMMENTO

Se la ricetta ti è piaciuta, dai un voto!




Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.