Penne pancetta piselli philadelphia

Come riutilizzare i piselli avanzati dalla cena del giorno prima? Di modi ce ne sono tanti, ma il mio preferito è usarli per condire una pasta veloce, tipo queste penne con pancetta piselli e philadelphia.

Partiamo da come preparo io i piselli: a freddo, in una pentola con coperchio, metto i pisellini surgelati, abbondante cipolla tritata, olio di semi, burro e sale, aggiungendo un bicchiere di acqua. Si fanno cuocere a fuoco moderato per una oretta buona et voilà, buoni, teneri e saporiti.

Se ho davvero poco tempo, li uso per condire la pasta così come sono, aggiungendo un pochino di burro e parmigiano, ma avendo qualche minuto in più e qualche ingrediente extra si possono fare miracoli! Come le penne pancetta piselli e philadelphia, praticamente un piatto unico, da leccarsi i baffi.

Penne pancetta piselli philadelphia

Penne pancetta piselli Philadelphia

3.2 from 5 votes
Preparazione 5 min
Cottura 13 min
Tempo totale 18 min
Portata Primi
Cucina Italiana
Porzioni 2

Ingredienti
  

  • 200 g penne rigate
  • 1 confezione di pancetta affumicata a dadini
  • 6 cucchiai di piselli già cotti vedi sopra
  • 2 cucchiaini abbondanti di philadelphia
  • grana padano grattugiato q.b.

Preparazione
 

  • Scaldate bene una pentola capiente, che possa poi contenere la pasta, mettete la pancetta a rosolare e fatela diventare croccante mescolando spesso.
  • Aggiungete i piselli e scaldate ancora un minuto, poi spegnete il fuoco.
  • Lessate la pasta in abbondante acqua salata e scolatela al punto di cottura che preferite, tenendo da parte una tazzina di acqua di cottura.
  • Riaccendete il fuoco sotto la pancetta con i piselli, buttateci dentro la pasta, l'acqua di cottura, il philadelphia e il grana. Mescolate bene e velocemente finchè il philadelphia e il grana non diventino una cremina.
  • Servite subito.

Facile e velocissima, no? E voi come riutilizzate le verdure avanzate? Se avete qualche idea interessante scrivetemela qui sotto!

LASCIA UN COMMENTO

Se la ricetta ti è piaciuta, dai un voto!




Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.