Panettone veloce

Il panettone veloce non è proprio identico al panettone classico, che ha una lavorazione molto più lunga e complessa, ma è davvero buonissimo e relativamente veloce da preparare.

Se volete potete omettere le uvette o i canditi, o entrambe le cose, e potete aromatizzare sia con buccia di limone che di arancia il vostro panettone veloce.

Il panettone veloce potrà darvi delle grandi soddisfazioni, e riempirà la casa del profumo di Natale… e di amici che desiderano assaggiarlo!

Panettone veloce

Panettone veloce

Un panettone veloce fatto in casa
0 da 0 voti
Preparazione 40 min
Cottura 1 h
Lievitazione 4 h
Portata Dessert
Cucina Italiana
Porzioni 1 kg

Ingredienti
  

  • 400 g farina manitoba
  • 100g g farina 00
  • 100 g zucchero
  • 150 ml acqua tiepida
  • 100 g burro
  • 1 pizzico sale
  • 15 g lievito di birra
  • 2 uova
  • 1 tuorlo
  • 1 limone buccia grattugiata
  • 1 bustina vanillina
  • 100 g uvetta
  • 60 g canditi
  • 1 noce burro

Preparazione
 

  • Versate la farina, il lievito sbriciolato, lo zucchero, il burro morbido a tocchetti, le uova, il tuorlo, la buccia grattata del limone, la vanillina e 80ml di acqua nella ciotola dell’impastatrice e lavorate con il gancio a foglia a velocità bassa quindi, continuando ad impastare, aggiungete l’acqua restante a filo e il sale.
  • Inserite ora il gancio per impastare e continuare a lavorare l’impasto fin quando gli ingredienti non saranno amalgamati e l’impasto non sarà abbastanza elastico ricordando di staccare l’impasto dal gancio.
  • Togliete l’impasto dalla ciotola e sbattetelo velocemente con le mani su un piano di lavoro prima di ricominciare ad impastarlo manualmente in modo da dare alla pasta la forza necessaria per lievitare, dando qualche piega.
  • Aggiungete l’uvetta e i canditi continuando ad impastare fin quando entrambi gli ingredienti saranno stati inglobati.
  • Date una forma a palla all’impasto e ponetelo a lievitare in una ciotola leggermente imburrata e coprite con pellicola. Mettete il panettone veloce a lievitare nel forno spento con la luce accesa.
  • Passate 2 ore, trasferite l’impasto, dopo averlo lavorato velocemente e aver creato una palla, dentro uno stampo da panettone da 700/750 grammi.
  • Lasciate lievitare fino a quando l’impasto non arriverà a circa 2 dita dal bordo.
  • A questo punto praticate sulla sua superficie un’incisione ad X con un coltello affilato e adagiate in prossimità dell’incisione del burro ammorbidito a pezzetti.
  • Cuocete per 15 minuti in forno già caldo a 200° e per altri 15 minuti a 190° quindi mettete una ciotola piena di acqua sulla base inferiore del forno in modo da aumentare il livello di umidità e ottenere una superficie croccante.
  • Cuocete per altri 30 minuti a 180° coprendo eventualmente la superficie con dell’alluminio se è troppo colorita.
  • Sfornate il panettone veloce e infilzatelo alla base con 4 spiedini disposti a X, quindi capovolgete il panettone e lasciatelo sospeso in aria, appoggiando gli spiedini a dei supporti di uguale altezza (libri, pentole, sedie ecc) in modo che il panettone capovolto non tocchi nessuna superficie.
  • Lasciatelo raffreddare completamente prima di servirlo, decorato come vi suggerisce la fantasia.

Per questa ricetta ho usato

LASCIA UN COMMENTO

Se la ricetta ti è piaciuta, dai un voto!




Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.