Filetto di branzino rucola e pomodorini

Un modo sano e leggerissimo ma gustoso di mangiare del buon pesce è questo filetto di branzino rucola e pomodorini, cotto in forno con pochissimi grassi.

Come sempre io preferisco il pesce surgelato, sia per praticità che per la sicurezza, dato che l’abbattimento della temperatura rende il pesce sicuro, battericamente parlando.

Potete realizzare il filetto di branzino allo stesso modo utilizzando il prezzemolo al posto della rucola, ma secondo me la rucola fornisce quel tocco di amaro in più che contrasta la dolcezza del branzino.

Filetto di branzino rucola e pomodorini

Portata Secondi
Cucina Italiana
Keyword Facile, veloce
Preparazione 10 minuti
Cottura 20 minuti
Tempo totale 30 minuti
Porzioni 2

Ingredienti

  • 3 filetti di branzino squamati e decongelati
  • Circa 20 pomodorini ciliegino
  • 1 manciata di rucola
  • 1 spicchio di aglio
  • 2 cucchiaini di olio extravergine di oliva
  • Sale e pepe

Preparazione

  • Sciacquate e asciugate bene i filetti di branzino e disponeteli in una pirofila su carta da forno con la parte della pelle rivolta verso il basso.
  • Usate un cucchiaino di olio per cospargere bene i filetti quindi salateli leggermente.
  • Tritate la rucola con lo spicchio di aglio, quindi disponete il trito sulla superficie del branzino
  • Disponete ora i pomodorini tagliati a fettine non troppo sottili in modo da ricoprire i filetti.
  • Salate ancora un poco e utilizzate il secondo cucchiaino di olio per condire i pomodorini in superficie.
  • Cuocete in forno a 190° per circa 20 minuti e servite caldi.

 

Iscriviti alla Newsletter diCucina con Benedetta

Invalid email address

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.