Capesante agli agrumi

Le capesante agli agrumi sono un antipasto squisito che varia lievemente dal classico antipasto di capesante gratinate al forno, e il profumo fresco degli agrumi unito alla dolcezza delle capesante rende questo antipasto molto gradevole e davvero interessante.
Se poi tenete conto del fatto che si prepara davvero in un attimo, ecco pronto un piatto di grande effetto, squisito e semplice da realizzare!

Capesante agli agrumi

Capesante agli agrumi

Portata Antipasti
Cucina Italiana
Keyword Facile, veloce
Preparazione 10 minuti
Cottura 10 minuti
Tempo totale 20 minuti
Porzioni 8

Ingredienti

  • 8 capesante
  • 10 cucchiai di pangrattato
  • 1/2 spicchio di aglio
  • 1 ciuffo di prezzemolo fresco
  • 1 cucchiaio di buccia grattugiata di limone e arancia
  • 8 cucchiaini di succo di limone e arancia
  • Sale e pepe q.b.
  • olio extravergine di oliva q.b.

Preparazione

  • Cominciate a pulire le capesante, buttate via la parte piatta della conchiglia, eliminate le membrane interne e lavate accuratamente il mollusco.
  • Mentre quest’ultimo si asciuga perfettamente su carta assorbente, lavate accuratamente la parte concava della conchiglia, in modo da poterla utilizzare come contenitore del mollusco.
  • In una ciotolina mescolate il pangrattato con aglio e prezzemolo tritati finemente insieme, salate e pepate a piacere.
  • Aggiungete ora il cucchiaio di un misto fatto delle scorze grattugiate di limone e arancia e mescolate nuovamente.
  • Prendete ora i molluschi, oliateli leggermente con un ottimo olio extravergine di oliva e passateli nella panatura ottenuta più volte, in modo da ricoprirle uniformemente.
  • Disponeteli poi nelle loro conchiglie ben asciutte.
  • Con la panatura avanzata cospargete le capesante agli agrumi prima di metterle in forno, irrorate con un filo di olio, a 200° per 5 minuti.
  • Passato questo tempo estraete le capesante agli agrumi dal forno, versate un cucchiaino di succo di limone e arancia su ogni mollusco e infornate nuovamente per altri 5 minuti.
  • Quando le capesante saranno ben dorate sfornatele e servitele immediatamente.

 

Iscriviti alla Newsletter diCucina con Benedetta

Invalid email address

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.