babà imperiale al rum

Il babà è un dolce di antica tradizione europea. La leggenda narra di un sovrano polacco che lo ha inventato per caso e gli ha attribuito il nome di babà  , in onore di Alì Babà delle Mille e una notte.

Diventato poi di moda alle corti francesi , è approdato ai lidi partenopei .

Il  babà viene chiamato , comunque ,  anche savarin, ed è un’ottima base per dolci con bagne e farce molto liquide.

A me piace moltissimo, anche se non è un dolce che preparo spesso… ma ne vale davvero la pena !

Babà imperiale al rum

Portata Dessert
Cucina Italiana
Keyword Facile, veloce
Preparazione 1 ora 30 minuti
Cottura 30 minuti
Tempo totale 2 ore
Porzioni 4

Ingredienti

  • 350 g di farina
  • 80 g di burro
  • 50 g di zucchero
  • 16 g di lievito di birra
  • 1 dl di latte
  • 3 uova
  • 5 g di sale
  • Per la bagna
  • 3 dl d'acqua
  • 1 dl di rum
  • 180 g di zucchero
  • la scorza grattugiata di 1 arancia

Preparazione

  • Sbriciolare il lievito nel latte, scioglierlo e mescolarlo a 100 grammi di farina.
  • Lasciare riposare il panetto in un luogo caldo e asciutto fino a quando avrà raddoppiato il volume iniziale.
  • Sgonfiare il panetto e lavorarlo con la farina rimasta, lo zucchero, il sale e le uova.
  • Quando gli ingredienti sono bene amalgamati, incorporare il burro tagliato a tocchetti e fatto ammorbidire a temperatura ambiente.
  • Lavorare bene e poi distribuire l'impasto in uno stampo per babà dai bordi alti.
  • Lasciare lievitare ancora un'ora circa prima di cuocere per poco più di mezz'ora nel forno preriscaldato a 180 °C.
  • Sfornare, lasciare raffreddare e quindi sformare.
  • Sciogliere lo zucchero nell'acqua tiepida. Immergere la scorza d'arancia nello sciroppo e portare a ebollizione. Diluire allora con il rum e allontanare dalla fiamma e usare per inzuppare il babà
  • Decorare a piacere con panna montata o frutta fresca.

 

Iscriviti alla Newsletter diCucina con Benedetta

Invalid email address

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.