amatriciana reloaded

Se è vero che  la pasta alla amatriciana è uno dei classici della cucina italiana, è vero anche che la versione originale è assai poco conosciuta e usata.

Io, da brava appassionata di cucina, la conosco e la preparo, di tanto in tanto. Ma la ricetta che amo di più è la mia amatriciana reloaded, ovvero una modifica alla ricetta originale, di mia invenzione, che riscuote sempre uno spettacolare successo.

Il sapore della amatriciana reloaded è simile alla amatriciana originale, ma con qualche sostanziale modifica, che la rende piccante, saporitissima e meno… pancettosa !

Tra l’ altro, l’ amatriciana classica prevede l’uso del guanciale, che io non amo particolarmente… io lo ho sostituito con pancetta affumicata. sgrassata con uno spruzzo di gin, e aggiungo un cipollotto fresco tagliato sottilissimo…. spesso abbondo !

Per finire, il peperoncino, ne metto davvero parecchio. Se non è piccante, che amatriciana reloaded è ?

La passata di pomodoro, componente fondamentale del sugo, deve essere di ottima qualità, o meglio ancora di vostra produzione.

Ecco qui la ricetta della passata di pomodoro fatta in casa

 

Amatriciana reloaded

Portata salse sughi conserve
Cucina Italiana
Keyword Facile, veloce
Preparazione 15 minuti
Cottura 15 minuti
Tempo totale 30 minuti
Porzioni 4

Ingredienti

  • 1 confezione di pancetta affumicata a dadini
  • 1 cipollotto grande
  • 1/2 bicchierino di gin
  • olio evo
  • passata di pomodoro circa 1/2 vasetto
  • peperoncino in polvere
  • sale

Preparazione

  • In una pentola medio piccola mettete la pancetta a dadini e fatela rosolare, senza aggiungere olio, per alcuni minuti. La pancetta rilascerà il suo grasso, nel quale rosolerà.
  • Quando la pancetta appare rosolata, ma non bruciacchiata, spruzzatevi sopra il gin e fate evaporare, mescolando, a fiamma viva.
  • Ora aggiungete il cipollotto tagliato finissimo, se non vi piace trovare le fettine sotto i denti, tritatelo.
  • Lasciate appassire il cipollotto a fiamma moderata per qualche minuto.
  • Quando sarà diventato trasparente, aggiungete la passata di pomodoro, il sale, una buona quantità di peperoncino e 1/3 di bicchiere di olio evo.
  • Lasciate sobbollire a lungo, più si cuoce più è buona...
  • Condite la pasta e buon appetito !

Note e varianti

Avete mai pensato che questo sugo, se fatto ben restringere e non troppo oleoso, è eccellente su delle bruschette ? Provare per credere !

 

 

Iscriviti alla Newsletter diCucina con Benedetta

Invalid email address

2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.