Tempura di gamberi e zucchine

Tempura di gamberi e zucchine

Non ho l’ardire di pensare che il mio tempura di gamberi e zucchine si avvicini neanche lontanamente all’originale piatto giapponese , che tra l’altro adoro. Ho semplicemente tentato di replicarlo, come sempre a modo mio, e sono molto contenta del risultato, nonostante la preparazione casalinga .

La frittura del tempura è inarrivabile con i mezzi della mia cucina, ma anche questa versione è risultata croccante e buonissima.

Tempura di gamberi e zucchine
 
Preparazione
Cottura
Tempo totale
 
Porzioni: 2
Ingredienti
  • 20 code di gambero surgelate
  • 3 zucchine medie
  • Farina 00 q.b.
  • Acqua gasata fredda q.b.
  • Olio di semi di mais per friggere q.b.
Procedimento
  1. Cominciate con il lavare e spuntare le zucchine. Affettatele poi sottilmente con una mandolina.
  2. Cospargete le fettine di zucchina con sale grosso e mettetele in uno scolapasta a perdere il liquido di vegetazione per 30 minuti circa.
  3. Nel frattempo fate scongelare i gamberoni in acqua corrente, poi sgusciateli.
  4. Sciacquate le zucchine ed asciugatele su un canovaccio pulito.
  5. Preparate la pastella mettendo in una ciotola circa 100 g di farina e allungandola con abbastanza acqua frizzante freddissima fino ad ottenere una pastella semiliquida, che deve però velare bene il dorso di un cucchiaio. Riponete la pastella in frigorifero.
  6. In una pentola capiente versate abbondante olio per friggere.
  7. Quando quest’ultimo arriva ad alta temperatura, tuffate poche fettine di zucchina per volta nella pastella e friggete per pochi istanti, senza dorare troppo. Scolate poi su carta assorbente.
  8. Ripetete il procedimento con tutte le zucchine e poi fate la stessa cosa con i gamberi.
  9. Disponete zuchine e gamberi nei piatti, salate leggermente e servite.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Valuta questa ricetta:  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.