Strudel di mele

Per una appassionata di montagna come me, lo strudel di mele è una specie di obbligo morale. Mio marito lo adora, io lo adoro… va da sè che lo preparo spesso.

Il problema, come sempre , è il poco tempo a disposizione, quindi invece di mettermi amorevolmente a preparare la pasta per lo strudel a mano e secondo la ricetta classica, come ogni brava signora altoatesina farebbe, io uso la pasta sfoglia pronta.

Conscia della disapprovazione teutonica, mi consolo con il mio strudel di mele che è super goloso, pieno di cose buone, e facile da fare.

Potete usare la marmellata che preferite, per una versione molto natalizia provate la marmellata di fichi. Vi consiglio comunque i biscotti bucaneve, ne ho provati tanti ma questi danno una marcia in più allo strudel. Se poi siete in vena di spese pazze, raddoppiate la dose di pinoli… Costano un occhio ma sono la parte più buona dello strudel.

Semplice, veloce, buono da leccarsi i baffi!

Strudel di mele
Preparazione: 
Cottura: 
Tempo totale: 
Ingredienti
  • Pasta sfoglia 1 rotolo
  • mele renette 2
  • la scorza grattugiata di 1limone
  • cannella 1 cucchiaio
  • zucchero 2 cucchiai + 1 per cospargere
  • marmellata di pesche 3 cucchiai
  • pinoli 1 bustina
  • uvetta mezza confezione
  • biscotti bucaneve mezza confezione
  • uova 1
  • latte 1 cucchiaio
  • zucchero a velo per decorare
Procedimento
  1. Sbucciate e tagliate a spicchi le mele, poi tagliate ogni spicchio a fettine molto sottili.
  2. Mettete le mele a fettine in una ciotola con lo zucchero, la cannella e la scorza del limone grattugiata, mescolate bene e lasciate riposare per un po'.
  3. Fate rinvenire l'uvetta in una ciotola di acqua tiepida , basteranno 15 minuti.
  4. Frullate i biscotti bucaneve in un mixer, senza polverizzarli del tutto.
  5. Ora assemblate il ripieno: nella ciotola delle mele aggiungete i pinoli, l'uvetta ben scolata e leggermente strizzata, la marmellata e i biscotti. Mescolate accuratamente.
  6. Aprite il rotolo di pasta sfoglia. Va bene sia rotondo che rettangolare, in genere uso quello rotondo, viene fuori uno strudel più corto, ma si chiude meglio..
  7. Ponete il ripieno al centro del cerchio di sfoglia, poi ripiegate un lato sopra il ripieno. Poi piegate i due lati verso il centro, infine ricoprite con il lembo rimasto libero. In questo modo la pasta si chiude perfettamente.
  8. Ora che avete il vostro "pacchettino",sbattete l'uovo con il latte in una ciotolina e spennellate lo strudel con questo composto. Cospargete con 1 cucchiaio scarso di zucchero semolato.
  9. Fate due leggere incisioni diagonali sulla pasta, in modo da lasciar evaporare il ripieno.
  10. Cuocete lo strudel di mele in forno a 190 gradi per circa 40 minuti, o finchè non risulterà ben dorato.
  11. A fine cottura, come sempre lasciate riposare il dolce in forno spento con lo sportello semiaperto per una decina di minuti, quindi estraetelo e lasciatelo raffreddare.
  12. Cospargete di zucchero a velo e servite.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Valuta questa ricetta: