Sfoglia alla diavola

La sfoglia alla diavola è una gustosissima, profumatissima e piccantissima torta salata che si prepara davvero in pochi istanti.

Mi piace moltissimo l’accoppiata cipolla e peperoni, e mi piace anche di più se la associo ad un buon salamino piccante. Io ne trovo in vendita uno di media piccantezza, che per me va bene, ma se voi volete rischiare le papille gustative potete usare un salame piccante a vostra scelta, o addirittura esagerare e cospargere la sfoglia alla diavola con un pizzico di peperoncino in polvere.

Io mi accontento del contrasto della piccantezza del salame con il dolce dei peperoni arrostiti e della cipolla, con il segreto del tenero ripieno di patate che ci sta davvero bene.

Ottimo antipasto o stuzzichino, la sfoglia alla diavola va provata per capire quanto sia buona!

Sfoglia alla diavola
Preparazione: 
Cottura: 
Tempo totale: 
Ingredienti
  • 1 rotolo di pasta sfoglia rotonda
  • 2 peperoni già arrostiti e divisi in falde
  • ½ cipolla grande
  • Circa 15 fettine di salame piccante
  • 2 patate medie lessate
  • 3 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • ½ bicchiere di panna fresca
  • Sale q.b.
Procedimento
  1. Partiamo dai peperoni. Potete usare peperoni freschi, tagliarli a falde e arrostirli al forno o grigliarli, oppure acquistarli già pronti, si trovano in commercio sia surgelati che freschi.
  2. Tagliate ogni falda in due o in tre nel senso della lunghezza, in modo da ottenere delle striscioline.
  3. Ora sbucciate le patate lesse e fredde, tagliatele a fette di circa ½ cm e salatele.
  4. Stendete la pasta sfoglia, ancora nella sua carta forno, in una tortiera per crostate e sistemate le patate sul fondo. Cospargete con un cucchiaio di parmigiano.
  5. Distribuite adesso la metà dei peperoni creando una specie di raggiera, poi metà delle fette di salamino.
  6. Finite con i rimanenti peperoni e il rimanente salamino, poi cospargete con un po’ di sale.
  7. Tagliate la cipolla ad anelli non troppo sottili, divideteli bene con le mani e disponeteli sulla sfoglia alla diavola.
  8. Salate leggermente la panna fresca e irrorate il ripieno.
  9. Finite cospargendo con il rimanente parmigiano e infornate a 190° per circa 20 – 25 minuti, finchè la sfoglia non diventa ben gonfia e dorata.
  10. Servite la sfoglia alla diavola calda ma non bollente.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Valuta questa ricetta: