Seppie in umido piccanti

Le seppie in umido sono davvero meravigliose, con la polenta poi sono davvero stupefacenti. Io non amo follemente le cose in umido, ma queste seppie piccanti sono davvero una meraviglia. Non pensate al solito umido che non sa di nulla, questo è davvero super piccante, anche se è talmente semplice che è quasi imbarazzante pubblicarlo. In ogni caso, se fatto bene riscuoterà un grande successo e diventerà uno dei vostri piatti più richiesti.

La cosa davvero importante di questa ricetta sono le seppie. Potete utilizzarle fresche o surgelate, lasciandole scongelare prima di usarle. C’è chi preferisce usare le seppioline piccole, magari lasciandole quasi intere, ma secondo me le seppie grandi risultano più tenere. Scegliete secondo i vostri gusti, ma fatevi pulire bene le seppie dal pescivendolo, per facilitare il lavoro.

Seppie in umido piccanti
Preparazione: 
Cottura: 
Tempo totale: 
Ingredienti
  • seppie 600 g circa
  • aglio 1 spicchio
  • prezzemolo tritato 2 cucchiai
  • olio e.v.o. 4 cucchiai
  • passata di pomodoro 4 cucchiai
  • sale e pepe q.b.
  • peperoncino in polvere q.b.
Procedimento
  1. Pulite, sciacquate abbondantemente e tagliate le seppie in pezzettini non troppo grandi.
  2. In una pentola con coperchio mettete a freddo tutti gli ingredienti: le seppie, lo spichio di aglio, il prezzemolo, l'olio e il pomodoro, salate e pepate e aggiungete il peperoncino.
  3. Mettete la pentola sul fuoco moderato, mescolate il tutto e coprite con il coperchio.
  4. Quando le seppie cominciano a sobbollire abbassate il fuoco al minimo e lasciate cuocere per una quarantina di minuti, mescolando di tanto in tanto. Vedrete che le seppie rilasceranno la loro acqua che pian piano evaporerà.
  5. Quando il sugo è limpido e tutto il liquido è evaporato, le seppie sono pronte da servire, ovviamente accompagnate da abbondante polenta bollente.
Consigli e varianti
Seppie piccanti con le patate:
Una variante molto gustosa per sostituire la polenta. Quando le seppie avranno cotto per una ventina di minuti, aggiungete le patate che avrete tagliate a dadini e lasciate in ammollo in acqua fredda per un po'. Se necessario, aggiungete poca acqua calda alla pentola con le seppie e le patate. Mescolate con cautela per non rompere troppo le patate. Semplice e buonissimo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Valuta questa ricetta: