Ragù alla bolognese

Ragù alla bolognese

Il ragù alla bolognese è un classico talmente classico che quasi non volevo includerlo tra le ricette. Mi sono però resa conto che ci sono molte varianti di ragù alla bolognese in giro, alcuni aggiungono latte o panna alla fine per togliere acidità, ma io non lo faccio perchè la mia passata di pomodoro casalinga è dolce di per sè e dona al ragù alla bolognese un sapore unico. Qualcuno aggiunge anche erbe aromatiche, ma io non le uso, secondo me il sapore copre eccessivamente quello delicato delle verdure e della carne. Inoltre non uso olio extra vergine di oliva, soffriggo con olio di semi che dona un sapore meno aggressivo. Consiglio invece di mettere un giro di olio e.v.o. a crudo a fine cottura.

Inutile dire che il ragù alla bolognese è adatto soprattutto a condire le lasagne alla bolognese e le tagliatelle fresche appena fatte in casa…ma anche su un piatto di pasta qualsiasi è una vera bontà!

Ragù alla bolognese
 
Preparazione
Cottura
Tempo totale
 
Ingredienti
  • 1 costa di sedano
  • 1 carota di piccole dimensioni
  • 1 cipolla bianca di piccole dimensioni
  • mezzo bicchiere di olio di semi di mais
  • 500g di macinato misto di manzo e maiale
  • ½ bicchiere di vino rosso
  • 1kg di passata di pomodoro
  • Sale e pepe q.b.
Procedimento
  1. Tritate finemente carota, sedano, cipolla e soffriggetele lentamente con l'olio in una capiente casseruola con coperchio.
  2. Lasciate soffriggere a fuoco molto basso finché le verdure non sono ben morbide aggiungendo poca acqua per evitare che si brucino.
  3. Quando le verdure sono ben appassite alzate il fuoco al massimo e aggiungete la carne macinata, Facendola rosolare a fiamma elevata mescolando di continuo finché la carne non risulta ben asciutta e comincia ad attaccarsi lievemente alla pentola.
  4. A questo punto sfumate con il vino, sempre a fiamma alta, e lasciatelo evaporare molto bene.
  5. Aggiungete ora la passata di pomodoro, salate E pepate, abbassate la fiamma appena riprende il bollore, coprite con il coperchio, lasciate cuocere per almeno due ore a fiamma bassissima.
  6. Il vostro ragù alla bolognese è pronto da utilizzare subito su una buona pasta fresca, oppure da mettere in vasetti che potete conservare comodamente in freezer.

 

2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Valuta questa ricetta:  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.