Polpettone farcito

 Il polpettone farcito è un goloso secondo piatto, molto ricco e profumato, semplice da preparare e di sicura riuscita.

Questo polpettone farcito , volendo, si può ulteriormente arricchire, con formaggio o prosciutto , o anche aggiungendo dei cubetti di pancetta o speck alle uova del ripieno.

Attenzione, però, a non esagerare, o vi troverete con un polpettone farcito troppo ricco e difficile da digerire !

Secondo me, la versione base che vi propongo del polpettone farcito è quella più buona.

Ottimo caldissimo nelle fredde sere autunnali, il polpettone farcito è eccellente anche appena tiepido o a temperatura ambiente, magari per un pic nic primaverile..

Polpettone farcito
 
Preparazione
Cottura
Tempo totale
 
Porzioni: 4
Ingredienti
  • 500 g macinato magro di manzo
  • 4 uova
  • 1 cipollotto
  • pangrattato
  • latte
  • olio di semi
  • noce moscata
  • sale
  • pepe
Procedimento
  1. In una ciotola mescolare il macinato con un uovo, una bella grattata abbondante di noce moscata , una manciata di pangrattato , mezzo bicchiere scarso di latte , e salare e pepare il tutto.
  2. Lavorate l' impasto con le mani fino a renderlo ben omogeneo. Se risulta troppo secco aggiungete latte , se invece è troppo liquido aggiungete pangrattato.
  3. Stendete sul tavolo un foglio di pellicola per alimenti , e stendetevi sopra l' impasto di carne, creando un rettangolo abbastanza lungo.
  4. Ora preparate il ripieno : affettate molto sottilmente il cipollotto e soffriggetelo con poco burro in una padella, finchè non sarà ben appassito.
  5. In una ciotola sbattete le tre uova rimaste con una forchetta, salate e pepate.
  6. Aggiungete le uova nella padella del cipollotto, cuocendo a fuoco medio e strapazzando le uova con una spatola, finchè non siano quasi cotte, ma ancora molto morbide.
  7. Sulla base di carne, spalmate le uova strapazzate, lasciando liberi i bordi.
  8. Ora richiudete il rettangolo formando una specie di strudel, arrotolandolo sul lato più corto aiutandovi con la pellicola trasparente.
  9. Sigillate bene i bordi del rotolo con le mani, in modo da ottenere un cilindro ben chiuso a tutte le estremità.
  10. Rotolate velocemente il polpettone nel pangrattato.
  11. Ungete lievemente di olio di semi una pirofila poco più grande del polpettone, disponetevelo sopra e infornate a forno ventilato a 180 gradi.
  12. Cuocete il polpettone circa 30 minuti, girandolo ogni 10 minuti. Deve risultare ben dorato e croccante.
  13. Servite una volta intiepidito e tagliato a fette.

 

Iscriviti alla Newsletter diCucina con Benedetta

Invalid email address

3 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Valuta questa ricetta:  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.