Le polpette al pomodoro sono un must di casa mia. Sono saporite, calde e profumate, si preparano in fretta e piacciono a tutti .

Le mangiano addirittura i miei bambini, terribilmente schizzinosi in fatto di cibo, e questo è sicuramente un punto di forza ! Ricordatevi che per delle buone polpette al pomodoro bisogna usare del macinato molto magro, e soprattutto freschissimo, o il sapore ne risentirà molto.

La cosa più importante nella preparazione delle polpette al pomodoro è proprio la qualità della passata di pomodoro. Io uso quella fatta da me , trovate qui la ricetta , e il risultato è una meraviglia ! Provare per credere….

Polpette al pomodoro
Preparazione: 
Cottura: 
Tempo totale: 
Ingredienti
  • circa mezzo kg di macinato di manzo
  • un uovo
  • noce moscata
  • pangrattato
  • latte
  • olio EVO
  • un vasetto di passata di pomodoro
Procedimento
  1. In una ciotola mettete la carne macinata, un uovo, sale e pepe e mescolate bene.
  2. Aggiungete una buona quantità di noce moscata grattata al momento.
  3. Aggiungete quindi tanto pangrattato da solidificare la miscela, e bagnate con il latte fino a riportarla a una consistenza morbida. Se necessario, aggiungete altro pangrattato finchè il composto non sia facilmente maneggiabile .
  4. Formate le polpette con le mani, creando delle palline delle dimensioni del palmo della mano , e disponetele in un piatto.
  5. In una padella abbastanza grande da contenere le polpette e munita di coperchio mettete qualche cucchiaio di olio EVO e abbondante passata di pomodoro, salate e pepate a piacere, fate cuocere qualche momento .
  6. Aggiungete le polpette e coprite la pentola, lasciando cuocere a fuoco basso per 10 minuti.
  7. Togliete il coperchio, girate le polpette con un cucchiaio e continuate la cottura a pentola scoperta, a fuoco basso, per una ventina di minuti , o finchè il pomodoro non cominci a rapprendersi.
  8. Servite caldissime .

 

 

2 Commenti

  1. Ottima ricetta di un piatto che adoro e spesso faccio anche io!!!
    Suggerisco una variante sfiziosa (per chi ama i piselli) ovvero… nella fase di preparazione del sughetto, nella padella dopo l’olio aggiungete una scatola di pisellini (dopo averli ben sgocciolati dalla loro acqua di conservazione), fateli rosolare 3-4 minuti e poi versate la passata di pomodoro continuando il procedimento precedentemente descritto.
    Slurp! Brava Benedetta!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Valuta questa ricetta: