Eccolo qui, il Pollo arrosto con patate perfetto! Sono sicura che pensate che cucinare un Pollo arrosto con patate sia la cosa più facile del mondo…e non è vero! Ottenere un pollo ben cotto, croccante fuori e tenerissimo dentro, è difficile e richiede alcune piccole astuzie, che vi spiegherò. Innanzi tutto molto dipende dal forno, che deve essere ad alta temperatura per rosolare immediatamente il pollo, e poi l’alternanza tra forno ventilato e grill, meglio se grill ventilato. Poi , per mantenere l’interno morbido e non stopposo, usiamo un limone, che fornisce sia l’ umidità necessaria che un lieve profumo, non invasivo. Il risultato è un Pollo arrosto con patate splendido, profumato e croccante, con patate super saporite ad accompagnarlo…una cena perfetta!

Pollo arrosto con patate
Preparazione: 
Cottura: 
Tempo totale: 
Ingredienti
  • 1 pollo intero da circa 1 kg
  • 1 limone
  • 4 rametti di rosmarino
  • 8 foglie di salvia
  • 1 spicchio di aglio
  • olio di semi di mais q.b.
  • 1 noce abbondante di burro
  • sale e pepe q.b.
  • 4 patate medie
Procedimento
  1. Prima di tutto, parliamo del forno. La cosa migliore sarebbe avere un forno come il mio, con una modalità di cottura che alterna il ventilato al grill ogni pochi minuti. Non avendolo, potete variare dal ventilato al grill a mano, di tanto in tanto. Cominciamo comunque ad impostarlo a 220 gradi, ventilato.
  2. Tritate finemente gli aghi di due rametti di rosmarino con mezzo spicchio di aglio e 4 foglie di salvia. Aggiungete a questo trito il sale, ne vanno circa 10 g al kg di pollo, ma meglio non esagerare, possiamo sempre aggiustare di sale in seguito.
  3. Bagnate il pollo con un paio di cucchiai di olio e massaggiatelo accuratamente, in modo da oliarlo uniformemente, anche per dentro.
  4. Ora passiamo alla cavità interna: inseritevi i rametti interi di rosmarino, una noce di burro, un po' di sale e di pepe, ma poco, la metà rimasta dello spicchio di aglio, le foglie di salvia e il limone, al quale avrete tagliato le estremità e che avrete punzecchiato per bene con un coltello appuntito. Premete bene il tutto in modo da far imanere tutto all' interno del pollo
  5. Ora massaggiate l'esterno del pollo con il trito preparato prima, cercando di distribuirlo uniformemente.
  6. Oliate leggermente una pirofila che possa contenere sia il pollo che le patate, e metteteci il pollo. Infornate il volatile e lasciatelo rosolare 5 minuti, poi giratelo e aspettate altri 5 minuti.
  7. Nel frattempo preparate le patate, lavandole, sbucciandole e tagliandole a pezzi non troppo piccoli. Immergete le patate in acqua fredda fino a che non sarà ora di aggiungerle al pollo.
  8. Quando il pollo comincia ad essere rosolato, scolate le patate, asciugatele, oliatele leggermente e salatele a piacere, mescolando bene.
  9. Aggiungete le patate alla pirofila del pollo e rimettete in forno.
  10. Ora cuocete, abbassando la temperatura a 200 , per circa 1 ora, girando il pollo e mescolando le patate di tanto in tanto. Come vi avevo detto, ogni tanto alternate la funzione ventilata con i grill. Finite con il grill, finchè la pelle del pollo non risulti scura e croccante.
  11. Servite il pollo tagliandolo a pezzi ed eliminando gli aromi che si trovano all' interno, accompagnando con le patate.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Valuta questa ricetta: