pinza o torta di pane e frutta secca

La Pinza , o torta di pane raffermo con frutta secca, è una specialità veneta , ma che ricorre in modi diversi un po’ in tutta italia, con nomi diversi.

Il concetto, comunque , è il medesimo… riciclare il pane vecchio , arricchendolo con frutta secca, agrumi e chi più ne ha , più ne metta !

La pinza è un dolce decisamente invernale , perchè estremamente calorico, e ricco di tutte quelle golosità che ci concediamo nel periodo natalizio. In quasi tutte le case i fichi secchi , le uvette , i pinoli , le noci fanno la loro trionfale comparsa intorno a dicembre.

La pinza post natalizia , dunque , è un eccellente sistema di riciclare gli avanzi del periodo di feste.

Questa che vi propongo è la ricetta della mia famiglia. Ne esistono moltissime varianti, dipende dalle abitudini , dai gusti e da … quello che avete in casa !!

Pinza o torta di pane e frutta secca
 
Preparazione
Cottura
Tempo totale
 
Porzioni: 8
Ingredienti
  • 500 g circa di pane raffermo
  • un uovo
  • latte per inzuppare il pane
  • una confezione di uvetta
  • 2 bustine di pinoli
  • 1 confezione grande di fichi secchi
  • 15 noci
  • mezzo vasetto miele
  • mezzo vasetto marmellata di fichi (o altra frutta a piacere)
  • 1 mela
  • 1 bustina di lievito
  • 2 arance e 1 limone
  • farina qb
  • zucchero qb
Procedimento
  1. Tagliate il pane raffermo a cubetti irregolari e mettetelo a bagnio nel latte tiepido finchè non sia ben imbevuto.
  2. Mettete le uvette a bagno in acqua tiepida e un pochino di liquore, brandy o grappa.
  3. Tagliate i fichi secchi a fettine sottilissime.
  4. Sgusciate le noci e tritatele grossolanamente.
  5. Con un pelapatate ricavate quanta più scorza possibile dalle arance e dal limone. Con un coltello, tagliate la scorza a striscioline sottili e poi sminuzzatela.
  6. Spremete poile arance e il limone.
  7. Sbucciate e pulite la mela e tagliate a fettine sottili.
  8. Ora assemblate il tutto : strizzate il pane e ponetelo in una ciotola capiente.
  9. Aggiungete un uovo, mezzo vasetto di miele, , mezzo vasetto di marmellata di fichi , i pinoli, le noci , i fichi , le uvette ben sgocciolate, la mela, le scorze e un po' di succo degli agrumi.
  10. Aggiungete, mescolando bene, la bustina di lievito e la farina, usandone quanto basta per rendere il composto abbastanza densso e colloso .
  11. Stendete questo impasto in una teglia rettangolare rivestita di carta da forno e spolveratelo con un po' di zucchero.
  12. Infornate in forno caldo a 180 gradi e cuocete finchè non abbia assunto una bella tinta scura , ci vogliono da 30 a 45 minuti.
  13. La pinza risulta più buona se servita fredda .

 


 

  •  
    93
    Shares
  •  
  •  
  • 64
  • 26
  • 3
  •  
  •  
  •  

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Valuta questa ricetta:  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.