Pesto genovese velocissimo

pesto genovese velocissimo

Il pesto  genovese è una salsa fredda di origine ligure, usata principalmente per condire la pasta. E’ possibile , tuttavia, utilizzare il pesto  genovese in molte altre preparazioni , e anche come condimento di insalate.

Il pesto genovese  andrebbe preparato , seguendo la antica ricetta , in un mortaio di marmo con un pestello di legno, ma questa preparazione richiede molto tempo e fatica…. come sempre accade per le cose buone.

La versione che vi propongo è decisamente più veloce, dato che utilizza il frullatore.

Naturalmente, il pesto genovese ottenuto non sarà paragonabile a quello preparato in modo tradizionale, ma si avvicina molto, e ha il vantaggio della velocità e della possibilità di prepararne un buon quantitativo.

Una volta pronto, infatti , sarà possibile conservare il pesto genovese  in piccoli vasetti  da tenere in frigorifero , con l’ accorgimento di coprire la superficie con un filo di olio.

Pesto genovese velocissimo
 
Preparazione
Cottura
Tempo totale
 
Ingredienti
  • 100 g foglie di basilico fresco
  • una bustina di pinoli
  • 50 g parmigiano grattugiato
  • 150 ml circa olio extra vergine di oliva
  • sale qb
Procedimento
  1. Mettete le lame e il boccale del frullatore in frigorifero per circa 1 ora , prima di cominciare a preparare il pesto.
  2. Inserite nel frullatore il basilico , l' aglio , i pinoli e il sale e frullate per pochi secondi alla volta, interrompendovi per non surriscaldare il composto, fino ad ottenere una crema.
  3. Aggiungete il parmigiano e l' olio e frullate ancora .
  4. Mettete il pesto ottenuto in vasetti , coprite con un filo di olio e conservate in frigorifero.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Valuta questa ricetta:  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.