pasticcio di crespelle ai funghi

Il pasticcio di crespelle ai funghi è un modo diverso di preparare il pasticcio, utilizzando le crespelle al posto delle lasagne .

Naturalmente il pasticcio di crespelle può essere preparato con diversi ingredienti, ma secondo me è   bene utilizzare le verdure, che ben si adattano al sapore delicato delle crespelle, piuttosto che il ragù , assai saporito di per sè.

Il risultato di questo pasticcio di crespelle ai funghi è un piatto ricco ma delicato, di grande effetto.

Molto importante è utilizzare una pirofila rotonda, cercando di ottenere crespelle dello stesso diametro della teglia, per un effetto scenografico migliore.

Pasticcio di crespelle ai funghi
 
Preparazione
Cottura
Tempo totale
 
Porzioni: 6
Ingredienti
  • 300 ml di latte
  • 150 g farina
  • 2 uova
  • sale
  • 500 g circa di funghi misti
  • 1 spicchio aglio
  • prezzemolo tritato
  • olio d semi
  • burro
  • parmigiano grattugiato
  • Per la besciamella :
  • 100 g burro
  • 100 g farina
  • 1 litro latte
  • noce moscata
  • sale
Procedimento
  1. Preparate le crespelle , seguendo il procedimento riportato qui
  2. Pulite i funghi e tagliateli sottilmente, poi preparate un soffritto con olio di semi, burro, aglio e prezzemolo tritato, aggiungete i funghi .
  3. Salate , pepate e lasciate cuocere per circa 40 minuti, a seconda dei funghi che avrete utilizzato.
  4. Preparate intanto la besciamella , seguendo il procedimento che troverete qui
  5. Quando tutti gli ingredienti saranno pronti, procedete a montare il pasticcio.
  6. Imburrate la teglia, stendete sul fondo un leggero strato di besciamella , poi stendete una crespella.
  7. Distribuitevi sopra dei funghi, della besciamella e abbondante parmigiano grattuggiato.
  8. Continuate a creare strati di crespelle e funghi in questo modo fino ad esaurire gli ingredienti.
  9. Sopra l' ultima crespella, distribuite abbondante besciamella e abbondante parmigiano.
  10. Ponete infine la teglia in forno caldo a 180 gradi e lasciate dorare il pasticcio per una mezz' ora, finchè non si formi in superficie una bella crosticina scura.
  11. Servite caldo

 

  •  
    2
    Shares
  •  
  •  
  • 1
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Valuta questa ricetta:  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.