Pasta frolla morbida

La pasta frolla morbida è una via di mezzo tra la classica frolla friabile e la frolla lievitata. Ha un miglior equilibrio tra burro, zucchero e lievito e il risultato è croccante ma non troppo, soffice ma non troppo.

Ecco perché l’ho chiamata pasta frolla morbida. Questa variante di pasta frolla è di mia invenzione e ne sono davvero entusiasta, per preparare crostate e crostatine è assolutamente perfetta!

Pasta frolla morbida
 
Preparazione
Cottura
Tempo totale
 
Ingredienti
  • farina bianca - 500 g
  • burro - 200 g
  • zucchero - 200 g
  • uova - 2
  • vanillina - 1 bustina
  • limone scorza grattugiata
  • lievito per dolci – ½ bustina
  • acqua - q b
Procedimento
  1. In un robot da cucina mettete la farina, lo zucchero, la vanillina e la scorza grattugiata di limone, il lievito per dolci e il burro freddissimo.
  2. Frullate fino ad ottenere un composto sabbioso
  3. Aggiungete le uova e frullate ancora, poi trasferite l' impasto sulla spianatoia infarinata o coperta di carta da forno, e lavoratela velocemente con le mani fredde, aggiungendo acqua fino ad ottenere un composto morbido ed elastico .
  4. Coprite la pasta frolla morbida con pellicola trasparente e lasciatela riposare in frigorifero per una oretta.

 

Iscriviti alla Newsletter diCucina con Benedetta

Invalid email address

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Valuta questa ricetta:  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.