L’insalata russa, oltre ad essere un grande classico, è anche una delle mie passioni. La uso spesso in panini o tramezzini, e adoro mangiarla sia da sola sia con crostini o fette di pane.

La cosa importante, naturalmente, è la buona qualità degli ingredienti, soprattutto della maionese. Se avete tempo e abilità, potete preparare la maionese voi stessi, ma l’insalata russa verrà buonissima anche utilizzando una maionese già pronta.

L’insalata russa si presta a molte varianti, si possono aggiungere pollo, tonno, crostacei. Oggi però vi propongo la mia versione base, che non si discosta molto dalla ricetta originale, se non per l’aggiunta di qualche cipollina sottaceto, ma vi sarà utile, spero, per il metodo di cottura delle verdure che è veloce e molto pratico.

Insalata russa
Preparazione: 
Cottura: 
Tempo totale: 
Ingredienti
  • patate 600 g
  • pisellini surgelati 300 g
  • carote baby circa 12
  • cetriolini sottaceto 5 o 6
  • cipolline perline sottaceto mezzo vasetto
  • maionese circa 500 g
  • olio e.v.o. q.b.
  • aceto bianco un cucchiaino
  • sale e pepe q.b.
Procedimento
  1. Cominciamo preparando le verdure: lavate, sbucciate e tagliate le patate a cubetti molto piccoli, più o meno delle dimensioni di un pisello.
  2. Tagliate le carotine baby, che sono tenere e fresche, in cubetti della stessa dimensione delle patate. Se non trovate le carote baby usate le carote normali, ma sbucciatele con un pelapatate prima di tagliarle.
  3. In una pentola capiente portate a bollore abbondante acqua salata, poi metteteci a lessare i pisellini ancora surgelati.
  4. Dopo circa 5 minuti, aggiungete le patate e le carote.
  5. Aggiungete all'acqua con le verdure il cucchiaino di aceto.
  6. Quando saranno passati 3 o 4 minuti, scolate le verdure e lasciatele intiepidire un paio di minuti nello scolapasta, allargandole bene in modo che si scolino alla perfezione.
  7. Mettete le verdure in una ciotola capiente e lasciate intiepidire ancora un paio di minuti, poi conditele con olio, sale e pepe. Mescolate accuratamente.
  8. Aggiungete poi i cetriolini tagliati a pezzettini piccoli e le cipolline perline, si trovano in commercio di una nota marca di sottaceti, sono cipolline piccolissime, grandi come un pisello.
  9. Mescolate e lasciate raffreddare.
  10. Aggiungete la maionese, mescolate accuratamente, compattate l'insalata russa nella ciotola e copritela con pellicola per alimenti.
  11. Lasciate riposare in frigorifero per almeno 2 ore prima di servirla, ma secondo me se la si lascia riposare tutta una notte è meglio.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Valuta questa ricetta: