Insalata con gamberi alla catalana

La mia Insalata con gamberi alla catalana è nata nel tentativo di godere a casa mia del fantastico sapore dei gamberi o astici alla catalana che spesso apprezzo nei vari ristoranti di pesce. Dato che come sempre il mio obiettivo sono facilità velocità e risparmio, mi sono accontentata di ingredienti modesti. Le code di gamberone sono meglio fresche, ma andranno benissimo anche quelle surgelate purchè non precotte. Basterà lasciarle scongelare, ci mettono davvero poco.

Il risultato della mia Insalata con gamberi alla catalana non sarà uguale alla ricetta originale, ma la richiama nei sapori e nei colori e io la trovo fantastica. Assaggiate e fatemi sapere cosa ve ne pare.

Insalata con gamberi alla catalana
Preparazione: 
Cottura: 
Tempo totale: 
Ingredienti
  • 3 o 4 grosse code di gambero per ogni commensale
  • Abbondante insalata croccante
  • 1 grande cipolla rossa di Tropea
  • Pomodorini datterini
  • Un peperone rosso
  • ⅓ bicchiere di vino bianco
  • 1 cucchiaino di miele
  • Olio extra vergine di oliva q.b.
  • Sale e pepe.
Procedimento
  1. Sgusciate le code dei gamberoni, cercando di mantenerle intatte, e rimuovete con un coltellino il filo nero sul dorso.
  2. In una padella mettete un cucchiaio di olio e quando sarà caldissimo aggiungete i gamberi. Fateli saltare pochi secondi, poi aggiungete il miele, ancora pochi secondi e sfumate con poco vino bianco, salate e pepate. Lasciate cuocere a fiamma viva ancora 30 secondi, poi spegnete.
  3. Mettete i gamberi a raffreddare su un piatto e recuperate il fondo di cottura, che farete asciugare a fiamma media ancora qualche minuto, finchè non diventi meno liquido e un po’ caramellato.
  4. Su ogni piatto disponete l’insalata ben lavata e asciugata, meglio se insalatine e radicchietti croccanti, poi disponetevi intorno i pomodorini datterini tagliati a metà nel senso della lunghezza.
  5. Tagliate a metà il peperone rosso, svuotatelo dai semi, lavatelo accuratamente e ricavatene delle striscioline sottili. Aggiungete il peperone ai piatti di insalata.
  6. Ricavate dalla cipolla di Tropea degli anelli sottili, usando magari una mandolina, e disponeteli al centro del piatto.
  7. Ora allungate il fondo di cottura dei gamberi con abbastanza olio da poter condire tutte le insalate, mescolate accuratamente sbattendo con una frusta a mano, aggiungete sale e pepe .
  8. Ponete i gamberi al centro di ogni piatto e condite le insalate con la salsa appena preparata.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Valuta questa ricetta: