gnocchetti freddi pesto di rucola mozzarella e pomodorini

Gli gnocchetti freddi  pesto di rucola mozzarella e pomodorini sono perfetti nelle caldissime giornate estive. Magari al mare, di ritorno dalla spiaggia, è fantastico trovare una bella pasta fredda in frigorifero per pranzo. Questa insalata di pasta è facilissima e veloce, molto saporita ma leggera. Una delle infinite declinazioni della pasta fredda come piace a me, con mozzarella e pomodoro fresco, insomma!

Il pesto di rucola è facilissimo da fare, e potete prepararlo con molti tipi diversi di frutta secca, e soprattutto potete prepararlo in anticipo e conservarlo in un vasetto in frigorifero, pronto all’uso.

gnocchetti freddi pesto di rucola mozzarella e pomodorini
Preparazione: 
Cottura: 
Tempo totale: 
Ingredienti
  • 3 grosse manciate di rucola fresca
  • 4 cucchiai di parmigiano grattugiato (circa)
  • 1 bustina di pinoli
  • ½ spicchio di aglio
  • Olio extravergine di oliva q.b.
  • 300 g di gnocchetti sardi
  • 30 pomodorini ciliegino
  • 1 mozzarella
  • Sale e pepe q.b.
Procedimento
  1. Cominciamo con il preparare il pesto di rucola. Lavate la rucola e asciugatela bene, poi inseritela nel mixer spezzettandola un pochino con le mani.
  2. Aggiungete i pinoli e l’aglio e cominciate a frullare. Aggiungete poi il parmigiano, salate e pepate e versate l’olio a filo fino a che il pesto non si sarà formato.
  3. Riponete in un vasetto in frigorifero.
  4. Mentre cuocete la pasta occupatevi dei pomodorini, che taglierete in quattro eliminando quanto possibile i semini interni.
  5. Tagliate la mozzarella a dadini e aggiungetela ai pomodorini nella ciotola che userete per condire la pasta.
  6. Scolate la pasta e raffreddatela velocemente sotto il getto dell’acqua fredda, poi scolatela nuovamente ed asciugatela su un canovaccio pulito.
  7. Condite la pasta nella ciotola con ipomodori e mozzarella con il pesto di rucola, salate e pepate e aggiungete a piacere poco olio.
  8. Tenete la ciotola coperta di pellicola in frigorifero per almeno 2 ore prima di servire.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Valuta questa ricetta: