Carne pasticciata

La Carne pasticciata è un classico che ho imparato dalla mia mamma. Un vero confort food invernale, tenerissima e saporita. So già che molti insorgeranno per il metodo di cottura di questo piatto….ma assaggiate e vedrete che le regole…esistono per essere infrante! E se una ricetta passa di generazione in generazione, un motivo c’è!

Carne pasticciata con polenta
Preparazione: 
Cottura: 
Tempo totale: 
Ingredienti
Procedimento
  1. Prendete una casseruola con coperchio che contenga agevolmente il pezzo di carne, ma non troppo grande.
  2. Mettete nella pentola, a freddo, tutti gli ingredienti: la cipolla tritata finemente, olio e burro, la conserva di pomodoro e la carne. Accendete il fuoco e rigirate la carne un paio di volte, mescolando così il tutto, fino a raggiungere il bollore. Salate e pepate.
  3. Coprite la pentola, abbassate il fuoco al minimo e lasciate cuocere con pazienza per almeno 1 ora e mezza, meglio 2 , rigirando la carne di tanto in tanto.
  4. A fine cottura, estraete la carne, affettatela ancora ben calda e servitela con il suo sugo e tanta polenta.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Valuta questa ricetta: